Ultima modifica: 15 ottobre 2018

Benvenuti nel sito dell’Istituto Comprensivo di Portovenere – ISA 9

L’Istituto Comprensivo nasce nell’anno 2007 a seguito del piano provinciale di riorganizzazione della rete scolastica (c.p.n°127 del 13/09/07).

E’ costituito da diversi plessi afferenti a diversi comuni: Marola, Fezzano, Le Grazie, Portovenere, Riomaggiore e Vernazza, collocati su un territorio molto vasto che comprende buona parte dei comuni di La Spezia affacciati sul mare.

REGISTRO ELETTRONICO CLASSE VIVA

classeviva_banner1-1

 


                                                                   

 

  • RSS Orizzonte Scuola News

    • Successo di didacta Italia 2018, 23.794 partecipanti 20 ottobre 2018
      comunicato Didacta Italia - Nella seconda edizione della fiera sulla formazione +23% di biglietti venduti, oltre 23.000 partecipanti a seminari ed eventi, 130 giornalisti accreditati. Più di 100.000 persone raggiunte sui social L'articolo Successo di didacta Italia 2018, 23.794 partecipanti sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.
    • Abilitazioni in Romania, andate in fumo. Lettera 20 ottobre 2018
      Lettera - Abilitarsi all’estero non è una scorciatoia se in 5 anni sono stati bloccati i percorsi abilitanti. In Romania studi, formazione didattica e metodologica, oltre alle spese dei docenti italiani, sono andati in fumo. L'articolo Abilitazioni in Romania, andate in fumo. Lettera sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.
    • Concorso: valutare anno in corso e servizio paritaria, maestre scioperano 20 ottobre 2018
      comunicato congiunto del coordinamento DMA Piemonte/Unda È veramente incoerente e privo di logica il fatto che l'attuale governo non abbia emanato un decreto per salvaguardare i contratti a tempo indeterminato. L'articolo Concorso: valutare anno in corso e servizio paritaria, maestre scioperano sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.
    • Toccafondi: il governo del cambiamento, per la scuola in peggio 20 ottobre 2018
      “Non è mica una casualità se il primo movimento di protesta contro il Governo giallo-verde sia nato proprio nella scuola, fra studenti e insegnanti. E' stata ed è una reazione naturale di fronte a scelte che forse saranno dettate dal dilettantismo incosciente ma certo stanno producendo un effetto perverso sul mondo dell'istruzione pubblica corrodendone alcuni […]
    • Turi: il ministro non accetti la regionalizzazione sul sistema di istruzione 20 ottobre 2018
      Comunicato UIL - Bene rafforzare il ruolo degli Uffici scolastici regionali, nessuno spazio per una scuola regionale L'articolo Turi: il ministro non accetti la regionalizzazione sul sistema di istruzione sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.